lunedì 25 ottobre 2010

Testo tratto dal catalogo di "Scarpetta d'oro"

Così tanto per fare un massaggio gratificante al mio ego :)
In realtà, nel mio immaginario l'equino rappresentato non è una zebra ma un asino a righe
ma potrebbe anche essere un'asino vestito da zebra :)


3 commenti:

sefora ha detto...

Complimenti!!!
e che i premi e le gratificazioni si moltiplichino col passare dei mesi e degli anni :)

Rossana Bossù ha detto...

Grazie Sefora :) Tra artisti ci si capisce :)

Lisa Di Sabato ha detto...

Complimenti anche da parte mia! Te lo meriti, sei proprio brava!