giovedì 8 novembre 2012

I mondi alternativi di Lucca Junior

Devo confessarlo non ero mai stata al Lucca Comics and Games, quest'anno ci sono approdata perché ho ricevuto la menzione speciale al concorso Lucca Junior il cui tema era "Mondi alternativi".
Ho così colto l'occasione per immergermi nell'atmosfera da mondo parallelo che si viene a creare a Lucca nei giorni del festival.
Ero già stata a Lucca in altri momenti, una città splendida, consiglio vivamente di visitare il museo del fumetto, veramente divertente.

Prima della premiazione per il Lucca Junior c'è stato l'incontro con la giuria, una chiaccherata informale con i giurati Livio Sossi, Paolo D'Altan, Luca Montagliani e un'occasione per conoscere di persona illustratori la cui conoscenza spesso è solo virtuale.

Sarah Genovese (responsabile Lucca Junior), Livio Sossi, Paolo D'Altan, Luca Montagliani

Sarah Genovese e la giuria


"Hybrida" ©Rossana Bossù


L'Auditorium San Romano, la suggestiva location dell'esposizione




La sera del 2 novembre è stata veramente un'emozione poter partecipare alla premiazione non solo del Lucca Junior ma di tutto il Lucca Comics and Games 2012. Un'esperienza coinvolgente che mi ha permesso di salire sullo stesso palco dove sono saliti grandi illustratori e fumettisti. Si respirava in modo tangibile grande soddisfazione e tanto lavoro. Ne sono uscita carica di voglia di fare e con la consapevolezza che bisogna crederci davvero perché il lavoro fatto con passione viene sempre riconosciuto.


Rebecca Dautremer


Lorenzo Mattotti e Enzo D'Alò




Penso che l'emozione e la soddisfazione mi si leggessero in viso


A Palazzo Ducale erano allestite parecchie mostre tra cui quella di Rebecca Dautremer che non mi sono certo fatta scappare!

© Rebecca Dautremer

© Rebecca Dautremer

© Rebecca Dautremer

© Rebecca Dautremer
© Rebecca Dautremer

© Rebecca Dautremer

© Rebecca Dautremer

Ho potuto anche assistere ad un incontro con Rebecca Dautremer, durante il quale ha raccontato i suoi progetti attuali e futuri tra cui un lavoro di illustrazione per adulti di "Seta" di Alessandro Baricco. Quando Rebecca è arrivata, prima di sedersi, ha preso il cellulare e rivolgendosi al pubblico ha semplicemente detto: "smile" e ci ha fatto una foto!
Tra le tante domande che le sono state rivolte dal pubblico le è stato chiesto quale consiglio si sentiva di dare agli illustratori esordienti, la risposta è stata: lavorare, lavorare, lavorare!

Rebecca Dautremer

Rebecca Dautremer

Il pubblico dell'incontro con Rebecca


Dopo una lunga fila e una lunga attesa sono riuscita a farmi fare una dedica con disegno sull'albo illustrato "Cyrano" e leggere "Pour Rossana" proprio su quel libro ha sicuramente il suo fascino che valeva tutta l'attesa!


2 commenti:

Sergio Masala ha detto...

Congratulazioni Rossana ! Però il primo premio io l'avrei dato alla tua illustrazione ;-). Ti rubo la foto dove c'è anche la mia visto che io alla premiazione non ci sono venuto.
Ciao
Sergio Masala

Rossana Bossù ha detto...

Ciao Sergio, eh eh grazie mille! Complimenti anche a te :)
Ruba pure, no problem!