venerdì 6 dicembre 2013

I Re Magi a Caravaggio

Il cammino dei Re Magi continua, da Brugherio stanno per arrivare a Caravaggio.
Avevo parlato del bel progetto legato ai Magi qui.




Domenica 8 Dicembre, dalle ore 17.00, al PAPA JOE
inaugurazione della mostra delle illustrazioni che accompagnano i racconti dei Magi.

L'esposizione continua fino al 7 Gennaio 2014.

Vi aspettiamo  al PAPA JOE, via Roma 22, Caravaggio 

I Re magi a Brugherio

La scorsa primavera, con alcuni amici illustratori, abbiamo realizzato un bel progetto:

in occasione del 400° anniversario della traslazione delle reliquie dei Re Magi a Brugherio, l'Associazione Kairòs (editrice del settimanale NoiBrugherio) ha organizzato un concorso letterario per le scuole.
Gli alunni partecipanti hanno scritto racconti e poesie per raccontare l'evento e la storia dei Magi.
I migliori selezionati, sono stati pubblicati in una bellissima raccolta ora diffusa in tutta la provincia di Monza Brianza.

Noi abbiamo realizzato le illustrazioni abbinate ai racconti.
L'elemento comune in ogni illustrazione è stata la "stella" che ci ha guidati verso un progetto omgeneo nonstante la diversità di stile di ognuno di noi.

Da tutto questo sono nate due pubblicazioni: una di formato più grande realizzata in occasione dell'inaugurazione e del festeggiamento dell'anniversario, e una in formato tascabile da diffondere nelle biblioteche e in tutte le edicole in allegato alla rivista NoiBrugherio.

La cura della grafica e dell'impaginazione e la copertina realizzata da Fabio Facchinetti,
un cielo notturno popolato dalle nostre stelle, hanno dato vita ad un libro prezioso.



Io ho illustrato il racconto "Un bambino speciale" di Massimo, Cristian, Chiara e Alessio
(classe 5B, scuola Corridoni)


"Cavalcando un cammello di color caramello"
è la frase che ha ispirato quest'immagine

© Rossana Bossù
  
Siamo venuti da Oriente in tre

Per vedere nascere un piccolo re.

Seguendo la stella cometa,

siamo riusciti a raggiungere la meta.

 

Cavalcando un cammello

Di color caramello,

seguendo un duro e faticoso cammino

siamo arrivati dal Re Bambino.

 

Siamo tre re sapienti,

tutti ci considerano: “intelligenti”,

guardiamo il cielo e studiamo le stelle,

osserviamo la natura e impariamo cose belle!

 

Stranieri siamo noi,

non siamo degli eroi,

nella capanna accolti siamo

da Gesù, Figlio di Dio, amati ci sentiamo! 





Alla fine della pubblicazione, oltre alle nostre brevi biografie, si trovano i commenti di suor Maria Gloria Riva, fondatrice, nella Diocesi di San Marino Montefeltro, delle Monache dell'Adorazione Eucaristica che curano un centro di spiritualità per la diffusione della Bellezza.



Un grande grazie a tutti i miei compagni d'avventura: Fabio Facchinetti, Susanna Gessaga, Laura Costanzi, Isolde Christandl, Susanna Selici, Maria Elena Gonano, Chiara Buccheri, Natascia Ugliano e Ilaria Mozzi.
Grazie a Roberto Gallon, alla Biblioteca civica di Brugherio e a Suor Maria Gloria.

lunedì 28 ottobre 2013

La mia miglior creazione

Normalmente nel mio blog scrivo solo di illustrazione e di tutto ciò che riguarda
il mio lavoro di illustratrice
ma questa volta voglio fare uno strappo alla regola e vi parlo di un evento personale,
essenzialmente per due motivi.

Uno perché a ben guardare anche in questo caso scrivo di un evento legato alla creazione,
che posso tranquillamente definire la mia miglior creazione senza peccare di vanità.

Due perché così motivo, a chi mi segue e a chi ogni tanto passa a curiosare, la mancanza di nuove notizie sul blog.
Sono stata molto impegnata a creare!

I prossimi post non seguiranno un regolare ordine cronologico,
anzi in alcuni casi scriverò di eventi già passati ma di cui ho piacere di parlarvi perché ho partecipato, finché non riuscirò a tornare al normale ritmo di informazione.

"Giacomino" © Rossana Bossù e Danilo Gay

martedì 3 settembre 2013

OttoMani Occupate - Poesia e illustrazione a strappo - "Disoccupare"




Sabato 14 e domenica 15 settembre
nel Porticato Comunale di Piazza Duomo a Crema durante le due giornate di
Poesia A Strappo "Disoccupare" sarà presente

L’Installazione di Poesia Illustrata

OttoMani Occupate

Quattro illustratrici:
Rossana Bossù di Torino,
Serena Marangon di Crema,
Gioia Marchegiani di Roma,
Luisa Valenti di Brescia.

Quattro modi e stili differenti per rispondere all'appello della poesia e affrontare il tema proposto quest'anno: "Disoccupare"!
La risposta passa attraverso matite, pennelli, incisione e si fa disegno poetico.
Un connubio affascinante tra poesia e illustrazione che può entrare nelle case di ognuno,
basta un gesto deciso, uno "strappo", poesia illustrata come volantino di propaganda.

Qui il link al programma completo.

venerdì 2 agosto 2013

La mia cover su Pastiche

 Ecco la mia cover su Pastiche di agosto!

© Rossana Bossù





Pastiche Rivista
mensile autoprodotto e gratuito d’Arte e Poesia.
Ogni mese in versione cartacea a Roma (e non solo)
e on-line su issuu.com/pasticherivista.

Potete vederla e scaricarla qui: Pastiche numero 22

venerdì 28 giugno 2013

La poesia è gioco e sogno

Nuova avventura del Collettivo Nie Wiem sempre dedicata alla poesia:


  
Con questa mostra il Collettivo accompagna i bambini alla scoperta della poesia, intesa come occasione di divertimento, emozione, gioco, sogno.
Grandi poeti, calligrammi, poesia dadaista, rime, filastrocche, limerick, poesia tattile, ninna nanne...
tutte le sfaccettature della poesia per bambini raccontate per immagini!
La mostra è itinerante ed è ospitata dalla rete bibliotecaria cremonese per molti mesi fino alla fine del 2013.

Calendario e tappe della mostra

Io ho affrontato il tema dei grandi poeti illustrando una poesia di Emily Dickinson "Bussò il vento".



"Bussò il vento" © Rossana Bossù

"Bussò il vento" © Rossana Bossù

"Bussò il vento" © Rossana Bossù

"Bussò il vento" © Rossana Bossù

Esposizione alla biblioteca di Casale Cremasco Vidolasco

Esposizione alla biblioteca di Vailate

Esposizione alla biblioteca di Vailate

martedì 28 maggio 2013

Bestiacce

Ho partecipato ad un concorso molto carino "Bestiacce" organizzato dal Rifugio Galaberna in collaborazione con il comune di Ostana, Parco del Po, Edizioni EDT.
Si trattava di inventare un animale mai visto mettendo insieme due animali diversi. Un concorso rivolto ad illustratori ma anche e soprattutto ai bambini che hanno dato prova di grande creatività.

Ecco la mia "Bestiaccia"

"Nasino Anphibius" © Rossana Bossù

Il Nasino Anphibius volgarmente detto Asino di Fiume è un animale molto docile ma dalla spiccata personalità.

Vive nelle zone paludose e nei laghetti del centro-nord Europa.

Si nutre principalmente di alghe e insetti ma se vi avvicinate a uno stagno tenendo in mano una carota o una mela, ben presto vedrete spuntare il muso del Nasino che ne ha fiutato l’odore, è goloso di frutta e verdura.

Il Nasino è un buon nuotatore, specialmente nello stile rana ma è anche un ottimo saltatore, dotato di robusti arti posteriori che usa anche per scalciare per difendersi dai pochi nemici naturali.

Di sera può capitare di sentire il suo potente canto, emesso per attirare la femmina, anche a chilometri di distanza.

Le uova di Nasino sviluppano dei girini che, pur essendo molto simili a quelli delle raganelle comuni, sono facilmente riconoscibili per la presenza delle lunghe orecchie già allo stato larvale.

Il Nasino è anfibio e per respirare sott’acqua mantiene le branchie dello stato girinico anche da adulto, si pensa che questa incompleta trasformazione dalla forma giovanile sia dovuta a uno spirito “bambino e giocoso” che il Nasino mantiene per tutta la vita che può essere anche piuttosto longeva, quarantacinque - cinquant’anni.

Il Nasino è un animale molto sensibile e intelligente, se si ha la fortuna di diventare amico di uno di loro è per sempre, ama molto la compagnia sia degli umani sia dei suoi simili e spesso lo si può osservare spuntare dalla superficie dell’acqua intento ad annusare il profumo delle ninfee. 


Alcuni momenti della mostra e della premiazione ad Ostana nella suggestiva cornice del Monviso.

Gli illustratori partecipanti

Le "Bestiacce" degli illustratori

Il mio "Nasino anphibius"

Le "Bestiacce" dei bambini




Dalia del Bue e Pino Pace durante la premiazione

  

lunedì 20 maggio 2013

Il gusto degli altri

Qualche settimana fa vi avevo preannunciato QUI un'esposizione tutta torinese.

Ed eccoci:
tirAR•Tardi
rassegna artistica 6 eventi in 6 notti
5 sensi + 1

22 maggio 2013 - dalle ore 19 - TClub, Via Sant'Agostino 23/Q - Torino

Io partecipo insieme ad altri tre artisti,
ispirandomi liberamente alla favola per adulti “Io sono febbraio” di Shane Jones, presenterò il mio lavoro che racconta ed esplora il cammino verso il gusto per la libertà d’espressione.

"La ribellione" © Rossana Bossù

La rassegna artistica organizzata da Arte in Voce:

“tirARTardi” 2013 è un’avventura artistica che si svolgerà nel corso di sei eventi, ognuno dei quali avrà luogo nell’arco di una sola notte.
Una rassegna d’arte contemporanea, dove cinque dimensioni artistiche accadono in cinque notti esclusive, per condurci alla scoperta di un di più che concluderà la rassegna nella sesta notte.
Cinque appuntamenti più uno tra Marzo e Ottobre 2013.

Il tema affrontato è quello dei SENSI.
I Cinque Sensi vengono presentati e raccontati in una nuova veste.
Il cammino affrontato si concluderà nell’ultima notte, in cui verrà dichiarato il “Sesto Senso chiamato Arte”. Un’immersione nell’intero percorso realizzato per affermare l’esistenza del Senso numero sei: l’Arte.

Se volete saperne di più vi indico alcuni link della rassegna stampa:
Informazione
Eventi e sagre
Design me
Lobo di lattice
Torino Today
Cerca Arte
E-zine
Celeste network
Torino oggi

domenica 19 maggio 2013

Salone del Libro di Torino 2013 - "Se un bruco e una giraffa"

Che emozione!
Ieri al Salone del Libro di Torino è stato presentato "Se un bruco e una giraffa" il mio primo albo illustrato scritto da Lisa Di sabato. È stata una vera emozione firmare e dedicare le copie.
La soddisfazione più grande è stata disegnare una dedica ad una bambina che, dopo aver sfogliato il libro, ci ha detto che era il libro più bello del mondo e mentre io disegnavo accarezzava il muso della giraffa che spunta sul frontespizio del libro.

Un grazie di cuore a tutti i visitatori del Salone e gli amici che son passati a trovarci allo stand e anche a chi non ha potuto esserci ma ha fatto il tifo per noi!


Io all'opera!


Che emozione!

Autrice, illustratrice, editore in zona autografi!


lunedì 6 maggio 2013

"Se un bruco e una giraffa" - il mio primo albo illustrato

 Alla fiera di Bologna forse qualcuno avrà notato la stampa sulla parete posteriore dello stand  di Lineadaria Editore, da cui si allungava una giraffa arancione che annunciava l'uscita di un nuovo libro.

Stand Lineadaria alla fiera di Bologna 2013

Ora ci siamo! Eccomi finalmente ad annunciare l'uscita del mio primo albo illustrato:
"Se un bruco e una giraffa" - testo di Lisa Di Sabato
pubblicato da Lineadaria Editore.
Uscirà in anteprima al Salone del Libro di Torino dal 16 al 20 maggio.

Sabato 18 maggio sarò al Salone del Libro e in particolare io e Lisa saremo presenti dalle 15 alle 17 allo stand Lineadaria (Pad.1 - Stand D38) per firme, dediche o semplicemente per scambiare due chiacchiere.

"Se un bruco e una giraffa"
Illustrazioni ©Rossana Bossù - Testo © Lisa Di Sabato


lunedì 15 aprile 2013

Annual Illustratori 2013

Ebbene sì!
Le mie "Oche cigno della Baba Jaga" son volate fin nell'Annual Illustratori 2013,
l'annual degli illustratori italiani realizzato dall'Associazione illustratori.

Durante la presentazione dell'Annual alla Fiera di Bologna è stata un'emozione vedere la mia illustrazione proiettata sul monitor che campeggiava all'interno del Caffé Illustratori.



" Le oche cigno della Baba Jaga" © Rossana Bossù


Le immagini presenti nell'Annual sono esposte a
Venezia - Sala San Leonardo dal 6 al 19 aprile 2013